Capitale della Cultura 2025: Agrigento tra le 10 finaliste

La Giuria per la selezione della “Capitale italiana della cultura” 2025 ha individuato i 10 progetti finalisti, presentati dalle seguenti città: Agrigento, Aosta, Assisi (Perugia), Asti, Bagnoregio (Viterbo), Monte Sant’Angelo (Foggia), Orvieto (Terni), Pescina (L’Aquila), Roccasecca (Frosinone) e Spoleto (Perugia). Lo comunica il ministero della Cultura.Le singole proposte saranno illustrate alla Giuria nel corso di audizioni pubbliche, così come previsto dal bando, che si svolgeranno in presenza nei giorni 20 e 21 marzo 2023, a Roma, nella sede centrale del ministero della Cultura.

“Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito a questo primo risultato e in particolare il presidente dell’Ecua Nenè Mangiacavallo e il presidente dell’Associazione MeNO, Roberto Albergoni che ha redatto il dossier di candidatura”. Così il sindaco di Agrigento, Francesco Miccichè, commenta la comunicazione ufficiale del ministero che ha inserito Agrigento nella short list che include 10 comuni candidati a essere Capitale della cultura 2025. Il titolo del dossier Agrigento è “Il sé, l’altro e la natura, relazioni e trasformazioni culturali” ed “esprime la nostra visione – afferma il primo cittadino – per la costruzione di futuro per la nostra città”.