Messina Denaro, Mulè (Fi): ”Baiardo non è oracolo, ma paramafioso”

“Quello che mi infastidisce molto è il credito che si continua a dare a uno come Salvatore Baiardo, il quale è stato legato a mafiosi e che per sei anni ha coperto la latitanza di due boss come i Graviano, cioè degli stragisti assassini”. Lo afferma il vicepresidente della Camera e parlamentare di Forza Italia, Giorgio Mulè, parlando a ‘Aria Che Tira’ su La7. Il deputato ‘forzista’ prosegue: “Il fatto che oggi Baiardo si presenti come un oracolo dell’antimafia è inaccettabile, si tratta al più di un paramafioso e come tale va trattato”. (askanews)