22 Febbraio 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Due donne uccise a Naro, procura indaga per duplice omicidio

Due donne sono state trovate morte alle prime ore dell’alba a Naro, in provincia di Agrigento. Sono state trovate prive di vita non lontane l’una dall’altra. La prima, carbonizzata, in Cortile Avenia, la seconda in un lago di sangue, sarebbe stata aggredita per strada, in via Vinci. Entrambe di origine rumena. Alla caserma di Naro, stamattina, diverse persone vengono ascoltate. Non è chiaro se ci siano già delle persone fermate o meno. A coordinare le indagini, il Procuratore aggiunto Salvatore Vella.

Come riporta l’Ansa, il sostituto procuratore Elettra Consoli e il procuratore aggiunto Salvatore Vella, nella caserma dei carabinieri di Naro (Agrigento) stanno ascoltando più persone per cercare di ricostruire cosa sia effettivamente accaduto in via Vinci e in cortile Avenia dove, in due abitazioni che distano circa 150 metri l’una dall’altra, sono stati ritrovati i corpi di Delia Zarniscu, 58 anni, e Maria Rus, 54 anni, entrambe romene. La Procura di Agrigento sta indagando per duplice omicidio. A Naro è presente anche il comandante provinciale dei carabinieri di Agrigento Nicola De Tullio.