21 Febbraio 2024
Cronaca

Il meglio della Sicilia il 7 febbraio sbarca a Sanremo

Le eccellenze siciliane in vetrina al prossimo festival della canzone italiana di Sanremo (Imperia) con “Sicilia, che meraviglia”, l’evento organizzato dall’associazione culturale ‘Luminescenze’ che si terrà nella città dei fiori il 7 febbraio. Il meglio dell’Isola sarà protagoniosta per un’intera giornata in uno stand all’interno dello Yacht Club, dove “sfileranno” i grandi vini, il buon cibo, le personalità che rappresentano e sono diventati simbolo della Sicilia, come la cantante Francesca Alotta, il comico Sasà Salvaggio e altri come l’attore Vincenzo Ferrera di “Mare Fuori”, padrone di casa sarà Massimo Minutella. Non mancheranno momenti comici, musicali (con tanto di dj-set) e buon cibo con un aperitivo, un pranzo e una cena di gala.

L’evento è stato ideato come itinerante in modo da portare in giro, non solo per l’Italia, le bellezze siciliane. Non a caso è stata scelta Sanremo, proprio durante il Festival, come prima tappa ideale di questo viaggio. “Sul palco – spiegano gli organizzatori – si alterneranno istituzioni, produttori, personalità del mondo dello spettacolo e dello sport. Ognuno di loro racconterà un pezzo di Sicilia diverso, in un grande puzzle che compone quello che, non caso, è stato definito il continente Sicilia, per la sua diversità e unicità nei suoi vari territori. A Sanremo, per “Sicilia, che meraviglia”, anche il debutto assoluto di Agrigento come capitale della cultura italiana 2025. (ANSA)