18 Giugno 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Meteo: weekend estivo al Sud con oltre 32° in Sicilia, ultime piogge al Nord

L’ultimo giorno del mese di maggio vedra’ una parte d’Italia alle prese con un’ intensa perturbazione, ma nel primo weekend di giugno la pressione tornera’ ad aumentare un po’ regalando un’atmosfera un po’ piu’ stabile. Antonio Sano’, fondatore del sito www.iLMeteo.it avvisa che nelle prossime ore mentre il tempo andra’ lentamente migliorando in Lombardia, le precipitazioni interesseranno ancora in maniera diffusa il Triveneto, soprattutto i settori alpini, prealpini e le alte pianure. Non si potranno escludere dei nubifragi su Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Inoltre sulle Dolomiti la neve potra’ scendera’ fino a 1600 metri, una quota di tutto rispetto per essere ormai alle porte di giugno. Sul resto d’Italia il tempo sara’ migliore salvo per locali precipitazioni in Campania. Nel weekend della festa della Repubblica la pressione aumentera’ un po’, ma non quel che basta per garantire due giornate completamente soleggiate; infatti, se sabato il sole sara’ prevalente, eccezion fatta per alcuni isolati temporali pomeridiani sulle Alpi, domenica il tempo tendera’ nuovamente a peggiorare. Nella festa della Repubblica, dopo una mattinata perlopiu’ stabile, nel pomeriggio arriveranno dei rovesci a carattere irregolare su Appennini centro-settentrionali, Alpi e zone adiacenti ad essi e in Emilia. Sotto il profilo termico, dopo il contenuto abbassamento che interessera’ il Nord, nel fine settimana le temperature torneranno a salire con valori massimi tra 21 e 25 C al Centro-Nord.

Fara’ gia’ caldo invece al Sud dove il clima sara’ tipicamente estivo con picchi di 29-30 C in Puglia e Calabria e oltre i 32 C in Sicilia. Venerdi’ 31. Al Nord: rovesci ancora sul Triveneto, ultimi in Lombardia. Al Centro: in prevalenza stabile. Al Sud: qualche pioggia in Campania. Sabato 1. Al Nord: sole, isolati temporali sulle Alpi. Al Centro: soleggiato e caldo. Al Sud: tante nuvole, rari piovaschi. Domenica 2. Al Nord: via via piu’ instabile, specie sui rilievi e in Emilia. Al Centro: rovesci sull’alta Toscana. Al Sud: dal pomeriggio temporali irregolari. Tendenza: altri temporali tra lunedi’ e martedi’, poi arriva l’anticiclone. (AGI)