18 Giugno 2024
Top News

Real Madrid sul tetto d’Europa, Dortmund ko 2-0 in finale

LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Il Real Madrid alza la quindicesima Champions League della sua storia, battendo a Wembley per 2-0 il Borussia Dortmund grazie alle reti, tutte nel secondo tempo, di Carvajal e Vinicius. Finale amara per i tedeschi, più volte riusciti a mettere in difficoltà gli spagnoli durante la gara. Inizio di partita abbastanza cauto da parte di entrambe le formazioni – con qualche interruzione nei primi minuti per delle invasioni di campo -, con la squadra di Terzic che cerca spesso la profondità di fronte ad un Real Madrid votato al palleggio. La prima potenziale occasione per il vantaggio ce l’hanno i tedeschi, con Fullkrug che riceve il pallone in area e lo gira con il sinistro colpendo il palo a Courtois battuto, seppur in sospetta posizione di fuorigioco. Col passare dei minuti il Borussia Dortmund si fa sempre più aggressivo e lo dimostrerà concretamente al 41′, con Sabitzer che lasciato libero sulla trequarti madridista tenta il destro potente sul quale Courtois interviene in tuffo. Trama tattica che sembra poi invertirsi in avvio di ripresa, con i blancos che nei primi cinque minuti si fanno pericolosi con la punizione dal limite di Kroos, parata da Kobel. Tuttavia il Real Madrid non appare brillante, con i gialloneri subito pronti a sfruttare ogni errore della retroguardia spagnola. Al 63′ è ancora pericoloso Fullkrug, che si fa trovare pronto sul cross di Adeyemi ma di testa non impensierisce Courtois. Parziale che si sbloccherà però al 74′, con Carvajal che sul corner calciato dalla sinistra da Kroos taglia bene sul primo palo e di testa infila Kobel. 1-0 per l’undici di Ancelotti, che due minuti più tardi rischierà di diventare doppio con il cross a rimorchio di Camavinga per Bellingham che piazza il destro poco distante dal palo. Il risultato si indirizzerà però definitivamente al 83′, con l’errore di Maatsen che porta al suggerimento di Bellingham per Vinicius che batte Kobel siglando il 2-0. Anche un gol annullato per fuorigioco a Fullkrug nel finale di partita in cui il Real conserva il vantaggio acquisito laureandosi così campione d’Europa.
– Foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).