SHARE

Convolare a giuste nozze è il sogno di ogni coppia. Ma in tempi di crisi, quanto costa sposarsi? L’Osservatorio Nazionale Federconsumatori ha monitorato i costi relativi ai matrimoni. Nel 2015 un matrimonio con 100 invitati può costare da 35.624 Euro a 59.809 Euro, l’1% in più del 2014. L’aumento è minimo, ma sono comunque cifre proibitive per una giovane coppia. Rinunciare al proprio sogno d’amore? Mai! Ecco qualche consiglio per un matrimonio lowcost (ma alla moda!)

1. Gli inviti (e gli invitati). La spesa sarà direttamente proporzionale al numero di ospiti, quindi non fatevi convincere da nessuno: invitate solo le persone a cui tenete davvero. Inviare le partecipazioni via mail è un’idea spiritosa, ma se proprio non vi convince scegliete la carta riciclata e scrivetele a mano o stampate dal pc un font accattivante.

2. La data. La primavera/estate è romantica e vi salvaguarda (almeno un po’!) dai capricci del maltempo, ma da maggio a settembre l’affitto della location costerà di più. Se scegliete questi mesi, fissate la data in un giorno infrasettimanale per risparmiare.

3. Abiti e accessori. Basta rivolgersi a un outlet, troverete il vostro abito dei sogni a meno di 1000€. Per le scarpe, puntate su un modello semplice che si possa riutilizzare. Non devono essere per forza bianche! Lo stesso vale per l’abito dello sposo, se non è troppo estroso potrà rimetterlo in altre occasioni eleganti. Chiedete a mamma e suocera di mettere a disposizione velo e gioielli del loro gran giorno: avrete un tocco vintage e rispetterete la tradizione di indossare “qualcosa di prestato”.

4. Il ricevimento. Puntate su un agriturismo, un menù di stagione e con poche portate. A nessuno piace lo spreco di cibo! Se organizzate un buffet risparmierete il costo del servizio ai tavoli, e l’atmosfera sarà più rilassata.

5. Decorazioni e ricordi. Anche in questo caso, seguite i ritmi naturali: i fiori di stagione costeranno meno, quelli più pregiati potete riservarli al bouquet. Personalizzate la sala con decorazioni faidate, magari realizzate insieme alle amiche! Non rinunciate agli scatti professionali di un fotografo: basterà chiedergli di immortalare solo i momenti clou della cerimonia, e poi creare una bacheca virtuale con tutti i ricordi degli amici su tablet e smartphone.

 

SHARE