Crocetta non si dimette: ‘Pd mi sfiduci e sarà complice golpe’

“Il Pd vuole le mie dimissioni? Mai, mi sfiducino se vogliono, così si renderanno complici dei golpisti e passeranno alla storia come coloro che hanno ammazzato il primo governo antimafia della storia siciliana”. Lo ha detto all’Ansa il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, replicando a chi nel Pd vuole le sue dimissioni.

Sull’intercettazione shock il governatore siciliano dice: “L’Espresso se ha il materiale lo consegni ai magistrati, se non ce l’ha, e non ce l’ha, la cosa è molto grave e vergognosa. Ma ne risponderà davanti alla giustizia”.