24 Giugno 2024
Agrigento e Provincia

SEQUESTRO OSPEDALE AGRIGENTO. Spoto (SL): “I degenti vanno trasferiti a Raffadali”

I degenti del San Giovanni di Dio vanno trasferiti nella struttura della Casa di Riposo di Raffadali.

Il consigliere provinciale di Rifondazione Comunista, Nino Spoto auspica che la Magistratura accerti le responsabilità oggettive per le gravi carenze strutturali dell’ospedale San Giovanni di Dio. Per Spoto non c’è da perdere più tempo e si pone il problema di dove trasferire i circa 400 pazienti ricoverati, il personale sanitario ed amministrativo.

 “Alla prefettura  e all’assessorato regionale alla Sanità propongo di utilizzare la struttura della casa di riposo di Raffadali – dice Spoto – per sistemare alcuni reparti, (fino a 270 posti letto, tanti ne può contenere la struttura), in maniera da ridurre al minimo gli inevitabili disagi di tale emergenza sanitaria