29 Febbraio 2024
Agrigento e ProvinciaCultura & Società

Accademia Belle Arti Michelangelo apre sede distaccata a Sambuca di Sicilia

L’Accademia di Belle Arti Michelangelo di Agrigento apre una sede distaccata a Sambuca di Sicilia. L’Accademia si prefigge di svolgere nel Borgo dei Borghi una serie di iniziative: master universitari, laboratori accademici, giornate di workshop e lezioni di alta formazione. L’iniziativa e’ stata promossa dall’Amministrazione Comunale di Sambuca e dall’Istituzione Gianbecchina, che per la sede operativa dell’Accademia ha messo a disposizione i locali della Pinacoteca intitolata al grande maestro sambucese. Alla cerimonia di scopertura della targa sono intervenuti il Sindaco Leo Ciaccio, l’Assessore all’Istruzione Giuseppe Oddo, che ha curato la convenzione, il Vice Sindaco Giuseppe Cacioppo, il Direttore dell’Accademia di Belle Arti Alfredo Prado, il Professore Giuseppe Zambito in rappresentanza del Ministero dell’Istruzione, lo storico Tanino Bonifacio e l’Architetto Alessandro Becchina figlio del Maestro. L’Accademia, diretta dal Prof. Alfredo Prado, avviera’ a Sambuca di Sicilia laboratori dei vari indirizzi di studio, Master Accademici, corsi di Perfezionamento, aggiornamento, formazione permanente e servizi didattici integrativi. Studenti e docenti saranno impegnati nella in sessioni di lavoro, di workshop e di altre attivita’ di formazione e di creativita’ artistica con laboratori miranti alla riqualificazione di luoghi, piazze ed angoli di Sambuca di Sicilia, con pitture e creazioni di varie opere come sculture, affreschi e ceramiche.