20 Giugno 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Incidente sulla Ss 115 a Siculiana, morto in ospedale 41enne riberese rimasto ferito

Non ce l’ha fatta il quarantunenne di Ribera, Nicola Marsala, rimasto gravemente ferito dopo l’incidente del 20 luglio scorso lungo la statale 115, all’altezza di Siculiana. L’uomo, che viaggiava a bordo di una Lancia Y che si è scontrata con una Fiat 500, è deceduto nella notte all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta, dove era già stato sottoposto a due delicati interventi chirurgici. Nell’incidente sono rimaste feriti anche due agrigentini – uno di 68 anni e l’altro di 63 anni – che erano sulla Fiat 500, entrambi ricoverati alla Rianimazione dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento.
Oltre alla Lancia Y e alla Fiat Cinquecento, che si sono scontrate frontalmente, un’altra autovettura – una Bmw – sarebbe rimasta coinvolta, anche se solo di striscio, nel violento sinistro stradale. Subito dopo lo scontro, la Fiat 500 sarebbe anche rimasta in bilico con il rischio che precipitasse dal cavalcavia.
Per ricostruire la dinamica dell’incidente e accertare eventuali responsabilità stanno indagando i carabinieri della stazione di Siculiana.