Controlli dei carabinieri nell’Agrigentino: arrestato 48enne per stupefacenti, 24enne denunciato per guida in stato di ebbrezza

Nell’ambito dei servizi di prevenzione e di controllo del territorio, disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Agrigento, lo scorso fine settimana ha visto impegnati i Carabinieri in numerose pattuglie in tutta la provincia e soprattutto nei luoghi della movida, a garanzia del rispetto del codice della strada, soprattutto in relazione al consumo di alcolici e sostanze stupefacenti. Numerosi – viene spiegato in una nota dell’Arma – i veicoli controllati e le persone sottoposte ad alcoltest. A Raffadali, ad esempio, i militari della Stazione Carabinieri hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un ventiquattrenne che era alla guida del proprio veicolo mentre rientrava dalla serata trascorsa nei locali della movida agrigentina. L’etilometro ha registrato un tasso alcolico nel sangue del soggetto molto elevato. Patente di guida ritirata per il ventiquattrenne e veicolo sequestrato. Ulteriori controlli in altro ambito avevano anche consentito ai Carabinieri di trarre in arresto un quarantottenne agrigentino per detenzione ai fini di spacci o di sostanze stupefacenti. “Bilancio positivo, quindi, anche dal punto di vista della prevenzione. Nessun incidente stradale è stato registrato. Analoghi controlli seguiranno nei prossimi giorni”, viene sottolineato in una nota dell’Arma dei Carabinieri.