Sea Watch, prefetto di Agrigento: in attesa di direttive da Roma

La Prefettura di Agrigento, in attesa di direttive da parte del Viminale, sta monitorando l’evolversi dei fatti legati alla Sea Watch3. “Attendo direttive da Roma”, ha confermato il prefetto di Agrigento, Dario Caputo. Proprio il prefetto potrebbe elevare le multe, che vanno da un minimo di 10 mila ad un massimo di 50 mila euro, previste dal Decreto di Sicurezza. Il decreto prevede sanzioni amministrative per il comandante, per l’armatore e per il proprietario dell’imbarcazione. (ANSA)