Mafia, blitz New connection: tra gli arrestati il sindaco di Torretta (VIDEO)

Tra gli arrestati nell’operazione antimafia ‘New connection’, portata a termine dalla polizia di Palermo e dall’Fbi, c’e’ anche il sindaco di Torretta, piccolo centro della Citta’ metropolitana di Palermo, Salvatore Gambino. La sua elezione a sindaco nel 2018, secondo gli investigatori, sarebbe stata voluta da Simone e Calogero Zito, coinvolti nell’inchiesta. I due, che secondo gli inquirenti “si occupavano dei contatti americani” del mandamento di Passo di Rigano, avrebbero condizionato anche la formazione del consiglio comunale di Torretta e il conferimento degli incarichi all’interno dell’Amministrazione Gambino. Di Gambino e degli incarichi al Comune di Torretta si parla in alcuni dialoghi intercettati dalla polizia. In una di queste conversazioni parla Simone Zito, coinvolto nell’inchiesta di oggi, e rivela di essere stato l’artefice dell’elezione di Gambino alla carica di sindaco: “Non gliele ho fatte vincere io le elezioni?”. In un’altra intercettazione Calogero Zito, arrestato oggi, discute con un altro uomo dell’assegnazione degli incarichi amministrativi al Comune di Torretta. (Dire)