Rifiuti, il ministro Costa: ”No a nuovi inceneritori in Sicilia, ma più differenziata”

“A proposito dell’ipotesi di costruire nuovi inceneritori in Sicilia, vorrei ribadire che la strada e’ sbagliata. Servono impianti alla regione ma quelli che aiutano a differenziare e a riciclare. Servono impianti per l’organico, che costituisce la frazione piu’ importante dei rifiuti prodotti. Servono impianti per sostenere la differenziata e avviare al riciclo. E’ ora che la Sicilia volti pagina e guardi al futuro colmando finalmente gli anni di ritardo”. Cosi’ il ministro dell’Ambiente Sergio Costa. (AGI)