Cattolica Eraclea, spazzatura ammassata in strada dagli operatori ecologici: disservizi nella raccolta rifiuti

Spazzatura ammassata agli angoli delle strade dagli operatori ecologici e lasciata in preda a cani, gatti e topi a Cattolica Eraclea. In pratica succede che gli addetti al ritiro della spazzatura passano una prima volta per prelevare i rifiuti organici che sono stati sistemati dai cittadini, negli appositi sacchetti, davanti le proprie abitazioni; poi, anziché buttarli direttamente nell’autocompattatore, li ammassano su cigli delle strade e passano in un secondo momento, dopo diverse ore creando, nel frattempo, tante mini discariche ed evidenti problemi di carattere igienico-sanitario.

Non è la prima volta che si verifica, anzi questa situazione si ripete da parecchio tempo con una certa frequenza in tutte le stagioni. Succede anche oggi nonostante, in tempi di Coronavirus, ovunque si continui a parlare di disinfestazione. Non si tratterebbe di un disservizio momentaneo, ma a quanto pare di una precisa scelta aziendale della società che per conto del Comune si occupa della raccolta dei rifiuti. Si ignorano i motivi di tale decisione, si attendono spiegazioni da parte dell’amministrazione comunale. Nel frattempo, oggi, qualcuno ha avvisato i carabinieri e i rifiuti, grazie alla rapidità d’intervento degli uomini dell’Arma, sono stati rimossi nel giro di qualche minuto.