Coronavirus: mascherine in arrivo all’Asp di Agrigento, a donarle è un ditta di Canicattì

“Uno stock di mascherine è in arrivo all’asp di Agrigento”. Lo dichiara la deputata regionale Giusy Savarino che prosegue: “A donarle è un ditta di Canicattì, la Ruesch, che in questi giorni ci ha contattato dando la disponibilità a convertire parte della loro produzione, visto la impellente necessità di dispositivi di protezione individuale. Mi sono personalmente occupata di metterli a contatto coi vertici dei dipartimenti sanità e protezione civile, così che si possa avviare la produzione di questo prezioso dispositivo per tutta la Sicilia. Oggi intanto, omaggerà uno stock di mascherine alla Asp di Agrigento per le immediate esigenze. Questi gesti di solidarietà salveranno il mondo, ringrazio di cuore la Ruesch e quanti in questo momento emergenziale stanno mettendo il cuore oltre l’ostacolo. Il Coronavirus trova in Sicilia un Governo autorevole in grado di programmare e gestire l’emergenza. Ringrazio il Presidente Musumeci e l’assessore Razza per il loro prezioso e incessante lavoro, la Ruesch per la generosità e velocità nel mettersi al servizio della comunità e ripeto a tutti i cittadini di fare la nostra parte restando a casa, solo così possiamo scongiurare il peggio”. Non è a ancora noto il numero delle mascherine che saranno donate.