Coronavirus, a Sant’Angelo Muxaro pasti caldi alle persone sole nel giorno di Pasqua

La domenica di Pasqua a Sant’Angelo Muxaro verranno consegnati dall’amministrazione comunale dei pasti caldi alle persone che a cause delle misure restrittive per il contenimento del Coronavirus resteranno a casa soli il giorno di festa non potendo riunirsi con familiari o parenti. L’iniziativa è promossa in collaborazione con la confraternita Misericordia di San Biagio Platani. “Il pasto sarà anche occasione per confortare un po’ queste persone durante questo brutto periodo”, ha detto il sindaco Angelo Tirrito.

Infine, durante la messa di resurrezione di sabato, il sindaco, in rappresentanza di tutta la comunità farà atto di affidamento al Sacro cuore di Gesù e al Patrono Sant’Angelo per invocare protezione dalla pandemia. Dopo la cerimonia verrà portata una corona di fiori al cimitero sempre dal primo cittadino per un saluto ai defunti