Covid in Sicilia: Seus si rivolge ai privati, più ambulanze

Il 118 fino a fine anno potra’ disporre di 29 nuove postazioni in Sicilia con ambulanze di associazioni private. La societa’ Seus, ha firmato un accordo con Anpas, Coresa, Cress Croce Rossa, Misericordia e Sores per consentire un servizio piu’ efficiente per andare a soccorrere i pazienti. Il costo del nuovo accordo prevede 12 mila euro a postazione complessivamente 350 mila euro come confermano dal 118. Da questa settimana le ambulanze potranno contare su un nuovo servizio di sanificazione in piu’ che si aggiunge a quello della Casa del Sole risultato un vero imbuto per i mezzi di trasporto che stazionavano li’ molto tempo prima di tornare in servizio. Il nuovo centro sara’ aperto alla Fiera del Mediterraneo. L’accordo firmato con le associazioni prevede che 7 nuove postazioni saranno a Palermo e provincia, 9 a Catania che coprono anche parte di Ragusa e Siracusa, tre ad Agrigento, tre a Caltanissetta, due a Messina e una a Enna. (ANSA)