23 Febbraio 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Picchia e violenta cognata, condannato agrigentino

Un uomo e’ stato condannato dalla Corte di appello a 5 anni e 3 mesi di reclusione con l’accusa di avere picchiato e violentato la cognata. I fatti risalgono ad alcuni anni fa. Secondo la ricostruzione, fatta in aula dalla vittima, l’imputato avrebbe fatto salire in macchina la cognata con la scusa di un passaggio, poi l’avrebbe portata in una zona di campagna. Dopo un iniziale tentativo di approccio fisico – rifiutato dalla donna – l’avrebbe picchiata e stuprata, minacciandola per non farle raccontare a tutti quanto avvenuto. Ad accorgersi che, pero’, qualcosa non andava e’ stato il padre della donna, che ha visto sul suo corpo la traccia dei lividi. Sporta la denuncia sono scattate le indagini dei carabinieri. (AGI)