Vaccinazioni annullate a Ravanusa, La Rocca Ruvolo: disservizi che fanno perdere fiducia nelle istituzioni 

”Già sono poche le persone che si presentano nei centri vaccinali, se poi quando sono già organizzate a 350 persone all’improvviso viene detto di non presentarsi più diventa difficile riportarle nuovamente alla vaccinazione. Questi sono  quei classici momenti di disservizio in cui la fiducia nelle istituzioni si riduce notevolmente. Mi associo pertanto alla protesta del sindaco di Ravanusa Carmelo D’Angelo”. Lo scrive in una nota la presidente della commissione Salute dell’Ars, Margherita La Rocca Ruvolo a proposito di quanto avvenuto a Ravanusa dove è stata annullata la giornata di vaccinazioni che era stata programmata per domani 30 giugno nella biblioteca comunale.