Agrigento: carenze igieniche in centro salute mentale, denunciato dirigente medico

I Nas di Palermo hanno deferito all’Autorita’ giudiziaria il dirigente medico responsabile di una struttura terapeutica per la salute mentale, ubicata in Agrigento, per aver mantenuto l’attivita’ in condizioni di gravi carenze igienico strutturali e funzionali riscontrate nel corso del controllo, tanto da configurare l’ipotesi di maltrattamento nei confronti degli ospiti collocati in uno specifico reparto. E’ stata accertata la presenza di muri scrostati, muffe, infissi arrugginiti, fili elettrici scoperti, docce prive di tende, arredi vetusti e danneggiati, nonche’ criticita’ funzionali e strutturali quali la mancanza di locali tecnici (depositi biancheria pulita e sporca, servizi igienici annessi alle stanze da letto, ambulatorio pedagogico) e la mancanza di specifici profili professionali (pedagogista, tecnici della riabilitazione, operatori socio assistenziali). In ragione delle gravi carenze accertate e’ stato disposto il divieto di utilizzo dell’area giudicata incompatibile con l’erogazione del servizio ed il trasferimento dei relativi ospiti. (Nova)