Ambiente: ripulita la scogliera di Punta Bianca vandalizzata nei giorni scorsi

I volontari di MareAmico hanno pulito, ancora una volta, la marna di Punta bianca, sfregiata negli scorsi giorni da litri di vernice bordeaux. Qualcuno nella notte fra sabato e domenica, armato di scopa e di un bidone di 20 litri di vernice, ha cosparso il liquido sulla marna bianca. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri della stazione del Villaggio Mose’, coordinati dal comando compagnia di Agrigento. In passato, sulla stessa scogliera, erano stati fatti altri danneggiamenti: l’incisione di un volto e scritte incomprensibili. Per quest’ultimo caso, i militari dell’Arma riuscirono a risalire all’autore: un 45enne di Favara che venne denunciato. Adesso, dopo l’ennesimo danneggiamento seguito dalla bonifica dei luoghi, MareAmico lancia un nuovo appello: “Ora tocca alle Istituzioni fare il resto. Bisogna concludere le indagini su questo fatto criminoso e poi e’ necessario montare le telecamere. Questa splendida area naturalistica non puo’ essere abbandonata a se stessa ed in balia degli incivili”. (ANSA)