Migranti, 322 su nave Ong a largo Agrigento: “Fateci sbarcare”

La ‘Geo Barents’ di Medici senza frontiere, con a bordo da giorni 322 persone, chiede di potere sbarcare. Sulla nave – che si trova a circa 30 miglia dalle coste agrigentine, in acque internazionali – anche 90 minorenni, il piu’ piccolo dei quali ha solo due settimane. “Molti dei sopravvissuti sono fuggiti dagli abusi e dalla detenzione in Libia – dice la Ong – e sono altamente vulnerabili. La gente ha bisogno di sbarcare in un luogo sicuro ora!”. Accusa la presidente di Msf Italia, Claudia Lodesani: “E’ come rivedere lo stesso drammatico film per anni e ripetere le stesse battute. Noi non ci stancheremo di salvare chi rischia la vita nel in mare, ci auguriamo che si stanchi chi cerca di impedircelo’ Dateci un porto sicuro e cambiamo il copione una volta per tutte”. (AGI)