Tentato omicidio di una 24enne, arrestato pensionato di Gela

E’ un pregiudicato gelese di 67 anni l’uomo arrestato a Gela per il tentato omicidio di una ventiquattrenne avvenuto nella serata di mercoledi’. Gli agenti della squadra mobile di Caltanissetta e del commissariato di Gela, coordinati dal procuratore di Gela Fernando Asaro, hanno individuato il pensionato al termine di una indagine lampo. Alla base del tentato omicidio vi sarebbe un impulso di “vendetta”. Poco prima che l’uomo sparasse alle due donne, il figlio di quest’ultimo aveva avuto un alterco con la vittima, rimasta ferita con un colpo esploso con una pistola 7,65. L’indagato – che ha precedenti per delitti contro la persona, il patrimonio, in materia di stupefacenti e per associazione di tipo mafioso – e’ stato condotto negli uffici del Commissariato, dove ha confessato di essere l’autore della pistolettata. Davanti all’abitazione dell’uomo la polizia scientifica ha rinvenuto due bossoli, che saranno sottoposti agli accertamenti di laboratorio. Il sessantasettenne ora si trova rinchiuso nel carcere di Caltanissetta in attesa della convalida. La vittima del ferimento e’ stata dimessa dall’ospedale gelese con una prognosi di 15 giorni. (AGI)