Pistacchio e pecorino Dop tarocchi in Sicilia, scatta sequestro

Sequestrati in provincia di Catania, dai carabinieri del reparto per la Tutela agroalimentare, in un’azienda di lavorazione di frutta secca e in un caseificio, rispettivamente 3.200 chili di pistacchio siciliano e 224 chili di provole stagionate, del valore complessivo di 47 mila euro, per mancanza di tracciabilita’. In provincia di Messina, il titolare di un caseificio e’ stato denunciato per tentata frode in commercio aggravata per avere posto in vendita, tramite il sito internet aziendale, formaggi ottenuti da latte misto (ovino e caprino) come formaggio “pecorino siciliano Dop”. (AGI)