Migranti, sbarco a Pantelleria: arrestati due tunisini

I carabinieri della Stazione di Castelvetrano hanno arrestato due tunisini per reingresso illegale su territorio nazionale. Erano sbarcati pochi giorni fa a Pantelleria e sistemati presso il Centro di permanenza per rimpatri di contrada Milo, a Trapani. Uno dei due, 18 anni, era gravato da un decreto di espulsione emesso dal prefetto di Trapani nell’ottobre 2020, mentre il suo connazionale di 24 anni e’ risultato gia’ destinatario di un decreto di espulsione emesso dal prefetto di Ragusa nel 2018. Gli arrestati sono stati trattenuti nel centro di permanenza in attesa del provvedimento di espulsione. (AGI)