Ricercato arrestato a Catania, all’arrivo dei poliziotti ha impugnato un fucile

Un giovane di 22 anni resosi irreperibile nell’ottobre scorso perche’ destinatario di ordinanza di custodia cautelare in carcere in aggravamento della misura degli arresti domiciliari, e’ stato arrestato dalla Polizia di Stato in un’abitazione del quartiere ‘Cappuccini’ dove e’ stato sorpreso insieme con la compagna All’irruzione degli agenti ha tentato di impugnare un fucile con calcio e canna mozza con colpo in canna.Il giovane e’ stato rinchiuso nel carcere di Piazza Armerina (Enna) per detenzione illegale di arma da fuoco e munizioni e ricettazione. (ANSA)