19 Luglio 2024
CronacaItalia

Meteo, oggi e domani nuvole e pioggia da Nord a Sud

L’Italia continua ad essere interessata da un flusso di correnti occidentali temperate ed umide, nel quale si inseriscono veloci perturbazioni atlantiche. E’ quanto prevede l’Aeronatica militare, nelle prevusioni meteo di oggi e domani. Sull’Italia si prevede, fino alla mezzanotte di oggi, domenica 26 dicembre, al Nord molto nuvoloso sulla Liguria con piogge in rapida intensificazione ed estensione all’Emilia-Romagna e, dal pomeriggio, anche alle coste del Veneto e del Friuli Venezia Giulia; parzialmente nuvoloso altrove con alternanza di schiarite a temporanei annuvolamenti; foschie dense e banchi di nebbia interesseranno la Pianura Padana.

Centro e Sardegna: molto nuvoloso o coperto con precipitazioni diffuse su Toscana, Umbria, Marche, Lazio e Sardegna anche a carattere temporalesco, localmente intense ed insistenti; dalla sera attenuazione della nuvolosita’ e dei fenomeni ad iniziare dalla Toscana e Sardegna per estendersi all’Umbria ed al Lazio settentrionale; molto nuvoloso sull’Abruzzo con precipitazioni isolate in intensificazione serale.

Sud e Sicilia: molto nuvoloso con piogge sparse su Campania, Molise, Puglia, Calabria meridionale e Sicilia; nel corso della giornata fenomeni in intensificazione con rovesci anche temporaleschi sulla campania e Basilicata tirrenica, con fenomeni anche intensi; parzialmente nuvoloso altrove, con locali precipitazioni. Temperature: senza apprezzabili variazioni. Venti: moderati sudoccidentali al centro-sud con locali rinforzi; deboli variabili al nord con rinforzi da nordovest sulla Liguria. Mari: mossi o molto mossi i bacini centro-meridionali; poco mossi o mossi quelli settentrionali.

Tempo previsto sull’Italia per domani lunedi’ 27 dicembre: Nord: ampi spazi di cielo sereno seguiti da estese e spesse velature sulle aree alpine e prealpine deL Triveneto. Molte nubi sul restante settentrione con deboli precipitazioni sulle regioni occidentali, in estensione dal pomeriggio a Lombardia ed Emilia-Romagna; quota neve sulle aree alpine occidentali oltre i 1000-1200 metri. Dalla sera attesa una attenuazione dei fenomeni con parziali aperture su Piemonte e ponente ligure. Centro e Sardegna: cielo molto nuvoloso su tutte le regioni con deboli piogge mattutine su quelle tirreniche, Sardegna compresa; seguira’ un graduale peggioramento con fenomeni piu’ diffusi e anche a carattere di rovescio su Sardegna E Toscana, in estensione serale anche ad Umbria, Lazio ed Abruzzo. Sud e Sicilia: Molte nubi compatte su gran parte del meridione con associati rovesci, anche temporaleschi in mattinata su Campania, Basilicata e Calabria tirrenica, nonche’ sulla Sicilia settentrionale; i fenomeni si attenueranno in parte durante le ore pomeridiane, per poi intensificarsi nuovamente da fine giornata sulle regioni tirreniche e sull’isola. Temperature: minime in diminuzione su Alpi e prealpi, Liguria, appennino emiliano-romagnolo, regioni centrali Sardegna compresa, Molise, nord Campania, Puglia settentrionale e rilievi lucani; senza variazioni di rilievo sul resto del paese; massime in aumento sulla Pianura Padana centro orientale; in flessione al nord-ovest, coste abruzzesi e molisane, Puglia centrosettentrionale, Calabria e Sicilia; pressoche’ stazionarie altrove. Venti: deboli variabili al centro-nord con rinforzi dai quadranti occidentali dal pomeriggio sulla Sardegna; da deboli a moderati sudoccidentali al sud con residui rinforzi mattutini su bassa Campania, Puglia, Basilicata tirrenica e nord Calabria, nonche’ dalla sera sulla Sicilia. Mari: da molto mosso ad agitato in serata il canale di Sardegna; molto mosso il mar dI Sardegna; da mossi a molto mossi il Tirreno, Stretto di Sicilia, Adriatico Centromeridionale e Ionio; mossi i restanti bacini, con moto ondoso in attenuazione sull’Alto Adriatico. (AGI)