Covid, Asp Trapani invita 10 sindaci ad adottare restrizioni

Il dipartimento di prevenzione dell’Asp di Trapani ha invitato dieci sindaci del Trapanese, dove l’incidenza dei contagi e’ superiore a 250 su centomila abitanti, ad adottare misure restrittive anticovid. La nota e’ stata inviata ai sindaci dei Comuni di Alcamo, Buseto Palizzolo, Calatafimi-Segesta, Castellammare Golfo, Custonaci, Erice, Favignana, Paceco, Salaparuta e Trapani. “Vista l’incidenza dei casi settimanali (20-26 dicembre) superiore a 250/centomila abitanti nei suddetti Comuni con una percentuale di immunizzati che variano tra 72,17 e 83,36 – si legge nella nota dell’Asp -, in considerazione delle prossime festivita’ e alla luce delle analisi effetuate, si ritiene di proporre le seguenti misure, atte a mitigare l’evoluzione dei contagi, a far data dalla presente e fino al 9 gennaio 2022: sospensione di eventi e ogni forma di riunioni in luogo pubblico e privato, anche di carattere culturale, ludico, sportivo, svolti nei luoghi chiusi e/o aperti al pubblico ad eccezione delle funzioni religiose e funebri; sospensione di tutti i servizi educativi all’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado pubbliche, private e paritarie in presenza; contingentazione degli accessi in luoghi di interesse storico e culturale”. (ANSA)