Lancia hashish dal finestrino dell’auto, denunciato 17enne ad Aragona

È stato trovato in possesso di 40 grammi di hashish, già suddivisi in dosi, e materiale per il confezionamento della ”roba”. Ha 17 anni, la persona che, nelle ultime ore, è finita nei guai: è stata denunciata, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Palermo per l’ipotesi di reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Lo studente – secondo quanto riporta il Giornale di Sicicilia – si trovava in auto con un amico quando, alla vista di una pattuglia dei carabinieri della stazione di Aragona, ha lanciato dal finestrino un involucro. Un comportamento che non è, naturalmente, passato inosservato ai militari dell’ Arma che – coordinati dal luogotenente cariche speciali Paolino Scibetta – hanno recuperato il sacchettino rinvenendo
dell’hashish. E’ scattata, come procedura esige, una perquisizione domiciliare a casa dei due giovanissimi. E nell’abitazione del diciassettenne i carabinieri hanno trovato 40 grammi di hashish già suddiviso in dosi e del materiale da utilizzare per il confezionamento della droga, nonché poche decine di euro. A carico del ragazzo, a questo punto, è stata formalizzata una denuncia.