Bandito solitario rapina negozio ad Agrigento

Prima la parafarmacia del Quadrivio Spinasanta. Poi, nel giro di pochissime ore, l’ottica di viale Emporium: fra il Villaggio Peruzzo e San Leone. Sembra esserci la stessa «mano» dietro le due rapine messe a segno ad Agrigento. La nuova rapina, com3 riporta il Giornale di Sicilia, è stata portata a termine, mercoledì sera, all’ottica di viale Emporium fra il Villaggio Peruzzo e San Leone. Ad entrare in azione è stato, ancora una volta, un delinquente solitario che ha agito con il volto coperto e che ha tenuto una mano in tasca, quasi a simulare la presenza di una pistola. Urlando e minacciando chi, nell’esatto momento in cui il criminale ha fatto irruzione nell’ottica, si trovava dietro il bancone, il rapinatore è riuscito a farsi consegnare tutti i soldi che c’erano in cassa. Arraffato il bottino – che non risulterebbe essere stato ancora quantificato -, il malvivente è riuscito a dileguarsi nel nulla, facendo perdere ogni possibile traccia. In viale Emporium sono accorse, una volta scattato l’allarme, le pattuglie della sezione Volanti della Questura che hanno subito rastrellato la zona, sperando di intercettare il rapinatore solitario. Nulla di fatto però perché l’uomo è riuscito appunto a dileguarsi nel nulla. I poliziotti hanno già acquisito i filmati dei sistemi di videosorveglianza presenti nella zona, a presidio di alcuni esercizi commerciali e hanno avviato l’attività investigativa. Anche per questo caso, i carabinieri hanno già acquisito i filmati dei sistemi di videosorveglianza.