16 Giugno 2024
Palermo e ProvinciaPolitica

Quirinale, Musumeci: ”Contro me atto di intimidazione, vado avanti” (VIDEO)

“Oggi si e’ votato all’Ars per esprimere i tre delegati che dovranno partecipare alla elezione del Capo dello Stato. La prassi vuole che siano eletti un rappresentante dell’opposizione, il presidente del parlamento e il presidente della Regione. Oggi e’ accaduto che al presidente della Regione siano mancati 7-8 voti previsti da parte della maggioranza. Sono stato eletto ma il dato politico rimane. Alcuni deputati hanno pensato di compiere un atto di intimidazione. Una sorta di resa dei conti. Deputati che mi hanno fatto richieste irricevibili, nomine di sottogoverno, accattonaggio, a cui ho detto di no o deputati che per questione di igiene non ho mai voluto avere rapporti. Sciagurati, possono pensare di condizionarmi io che nonni sono fatto spaventare dalla mafia?”. Lo ha detto il governatore siciliano Nello Musumeci in un video su Facebook. “Bisogna lasciarli per strada questi disertori che si nascondono dietro il voto segreto. Col voto palese mi avrebbero votato, vili. Questo governo non ha ne’ padrini ne’ padroni”, ha aggiunto. Nel video l’intervento integrale del presidente della Regione.