Rigassificatore Porto Empedocle, Di Caro (M5s) presenta interrogazione e richiesta audizione urgente in commissione Ambiente

”Autorizzazioni obsolete, Valutazioni di Impatto Ambientale da rivedere, limiti di pescaggio, divieti di transito, impatto visivo in un territorio a totale vocazione turistica (Valle dei Templi, Parco letterario Luigi Pirandello, …), un’infinità di prescrizioni. Con la scusa della guerra e della crisi, il governo Musumeci non può far finta di non sapere quali sono state le causa ostative per la realizzazione del Terminale di rigassificazione di Porto Empedocle. Ho depositato un’interrogazione parlamentare con richiesta urgente di audizione in Commissione Ambiente”. Lo ha fatto sapere su facebook il deputato del Movimento 5 stelle all’Ars, Giovanni Di Caro.