Disturbi alimentari, La Rocca Ruvolo: ”La politica deve fare di più per potenziare le strutture” (VIDEO)

“Progetto Lilla – Storie oltre lo specchio”: se ne è parlato ieri ad Agrigento durante l’evento, organizzato dall’Asp di Agrigento per il tramite del “Metabolé”, il servizio aziendale per il trattamento dei disturbi dell’alimentazione. Attraverso letture, poesie, canzoni e disegni si è data voce alle storie di sofferenza vissute dai giovani alle prese con anoressia, bulimia, binge eating e altre forme di disturbo. “Ritengo che la politica e le istituzioni debbano fare di più in termini di sensibilizzazione, prevenzione e potenziamento delle strutture socio-sanitarie. Bisogna puntare sulle cure residenziali ed evitare, pure per questo, i viaggi della speranza o con, un termine più consono, impedire la mobilità passiva”, ha detto la deputata regionale Margherita La Rocca Ruvolo, presidente commissione Salute dell’Ars.