Dissequestrato il teatro greco di Eraclea Minoa, presto i lavori di manutenzione della copertura

E’ stato dissequestrato il teatro greco di Eraclea Minoa. A deciderlo è stato oggi il gip del tribunale di Agrigento, Giuseppe Miceli, prendendo atto che non è più necessario mantenere i sigilli apposti dai carabinieri sei mesi fa alla luce dell’aggiudicazione dei lavori di manutenzione della copertura e in considerazione dell’urgenza di eseguire interventi di manutenzione.

E’ stata l’impresa Edilroad srl di Favara ad aggiudicarsi i lavori per la messa in sicurezza della struttura di copertura del teatro greco di Eraclea Minoa e della manutenzione del sistema di regimentazione delle acque. L’importo complessivo dell’intervento ammonta a 162.265 euro.  Il 3 novembre scorso, i Carabinieri del Nucleo per la Tutela del Patrimonio Culturale di Palermo e il Comando Provinciale Carabinieri di Agrigento avevano eseguito il sequestro preventivo del teatro, affidato in giudiziale custodia alla Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Agrigento, fino alla esecuzione dei necessari lavori di messa in sicurezza. Le indagini della Procura di Agrigento ipotizzano i reati di “omessa collocazione o rimozione di segnali o ripari” e “omissione di lavori in edifici o costruzione che minacciano rovina”.