Viabilità, Sp Siculiana-Montallegro: slitta al 5 maggio invio delle manifestazioni d’interesse per i lavori

Rinviata di alcuni giorni l’indagine di mercato per realizzare i lavori di manutenzione straordinaria per eliminare le condizioni di pericolo presenti nelle S.P. n. 26C Santo Stefano di Quisquina fino al confine della provincia di Palermo, nella S.P. n. 26D Bivio Tumarrano – Borgo Pasquale st. Valledolmo e nella n.75 Siculiana – Montallegro, ricadenti nella zona centro nord. Il rinvio è dovuto ad interventi tecnici sulla piattaforma telematica Maggioli. Gli operatori economici che intendono manifestare il proprio interesse ad essere invitati alla procedura negoziata potranno far pervenire le domande, con le modalità specificate nell’avviso, entro le ore 12:00 del 5 maggio 2022 anziché il 19 aprile 2022, mentre l’esame delle manifestazioni di interesse e l’eventuale sorteggio verrà effettuato in seduta pubblica, tramite la Piattaforma Telematica Maggioli il 9 maggio 2022 alle ore 08:30 nella sala Gare del Libero Consorzio Comunale di Agrigento di Via Acrone 27 ad Agrigento.

L’importo a base d’asta del lavori è fissato in 550.000,00 euro. Per questi lavori il settore Infrastrutture Stradali dell’Ente prevede di realizzare opere di risagomatura del piano viabile con conglomerato bituminoso a caldo; il ripristino delle opere di presidio stradale esistenti e la costruzione di nuove cunette; la realizzazione di gabbioni metallici con pietrame per evitare lo scivolamento di terreni e detriti da monte sul piano viabile; la rimozione di materie, detriti e fanghiglia dalla sede stradale a seguito di eventi atmosferici straordinari, eseguita con mezzi meccanici a nolo e mano d’opera in economia. Richiesta, infine, la manutenzione della segnaletica stradale e delle barriere di protezione incidentate a tutela della pubblica incolumità.