Da Agrigento a Gela concluse le tappe sulla Costa del Mito (VIDEO)

È ripartita questa mattina da Agrigento la seconda tappa sulla Costa del Mito del 31° Giro di Sicilia, organizzato dal Veteran Car Club Panormus, rievocazione dell’antica corsa voluta da Vincenzo Florio nel 1912. Al passaggio davanti al Palazzo di Città ad accogliere la carovana di 200 autovetture storiche, tra le più belle al mondo, è stato il sindaco Francesco Miccichè, presidente della DMO Distretto Turistico Valle dei Templi, con l’amministratore Fabrizio La Gaipa e l’assessore Costantino Ciulla. La DMO ha omaggiato gli equipaggi con i gadget della Costa del Mito, una busta contenente il foulard realizzato in occasione della presentazione alla BIT 2022, oltreché materiale promo-pubblicitario della Costa del Mito e, in modo particolare, di Racalmuto e del suo patrimonio architettonico, storico e artistico, oltreché una confezione-degustazione dei tipici taralli.

“Un ringraziamento particolare va rivolto al Comune di Racalmuto, e in particolare alla vice sindaco, Angela Penzillo, per aver colto subito l’invito della DMO – ha affermato Fabrizio La Gaipa – con l’auspicio rivolto agli organizzatori del Giro di Sicilia affinché la prossima edizione possa programmare una tappa nella città di Leonardo Sciascia, lungo la Strada degli Scrittori. Grazie anche alla Pro loco Agrigento che con generosità si spende per la riuscita di eventi che possono dar risalto alla destinazione e allo sviluppo turistico e culturale della città capoluogo”. Il Giro, infatti, abbina da sempre al suo programma la valorizzazione della ricchezza e del fascino della terra di Sicilia. La rievocazione storica, che celebra quest’anno i suoi 110 anni, ha proseguito il suo Giro facendo tappa a Palma di Montechiaro e Gela per dirigersi infine a Catania.  “Ringrazio gli organizzatori e i promotori dell’iniziativa – ha commentato il sindaco di Gela, Lucio Greco – che hanno consentito il passaggio nella nostra città del circuito delle auto d’epoca.  È stato un momento entusiasmante con una grande partecipazione di pubblico. Eventi come questo consentono a tanti che arrivano da lontano di apprezzare il nostro territorio e il nostro centro storico. Ci auguriamo che manifestazioni come questa si ripetano. Siamo impegnati nel migliorare il percorso e attuare eventuali correttivi tesi a rendere ancor più avvincente e partecipato l’evento”. “Gela per il Giro di Sicilia – ha dichiarato l’assessore al Turismo di Gela, Cristian Malluzzo – è ormai una tappa storica e la nostra città è onorata di ospitare questo raduno che permette di percepire, dal lungomare al centro storico, le bellezze culturali e artistiche del nostro territorio. Un ringraziamento particolare va alla DMO per il progetto di marketing territoriale Costa del Mito finalizzato a rilanciare la promozione dell’intera fascia costiera”.

Nel video la tappa di ieri a Montallegro