Festa del Vino Montevago, assessore Saladino: ”Edizione speciale e coinvolgente, grazie a tutti i partecipanti”

“In qualità di Assessore con delega anche all’Agricoltura, allo Sviluppo Economico e delle Politiche Agricole, a seguito della appena trascorsa Festa del “Gusto DiVino”, sento la necessità di ringraziare a nome mio, del Sindaco e dell’Amministrazione, intanto tutti coloro che continuano a elargire il loro “grazie”, a testimonianza che i cittadini sentivano quasi l’esigenza di focalizzare l’attenzione su un evento speciale e coinvolgente”. Lo scrive in un messaggi pubblicato sulla pagina facebook istituzionale del comune l’assessore Vitanna Saladino, che aggiunge: ”Un ringraziamento speciale al Presidente della Pro Loco , ai giornalisti che hanno preso parte, già dalla mattina di sabato 10, al tour organizzato per rappresentare i nostri luoghi, tra visite guidate all’ Antico Borgo (mirabilmente descritto da Michele Giambalvo), emblema delle nostre radici e visite presso le note aziende locali, rappresentative dei nostri punti di forza, quali uliveti, vigneti e Terme. Un grazie particolare alla Presidente dell’Associazione Donne del Vino, Delegazione Sicilia, Dott.ssa Roberta Urso e alle varie relatrici che, a vario titolo, hanno preso parte al Seminario ” Donne e Vino”, organizzato a testimonianza che l’attività vinicola è anche cultura. Un profondo ringraziamento lo rivolgo, in generale, a tutti coloro che spendono le loro energie, dedicandosi al mondo dell’agricoltura (che insegna a sapere aspettare e che, da questo punto di vista, diventa un concreto messaggio, soprattutto per i giovani) e, in particolare, poi a tutte le aziende vitivinicole che, direttamente o indirettamente hanno preso parte all’evento, contribuendo alla realizzazione della Festa e facendo conoscere l’elevata qualità dei vini prodotti nel territorio.

Un grazie speciale lo rivolgo, oltre che ai dipendenti comunali che si sono adoperati senza sosta per la riuscita della Festa, anche alle aziende locali, che hanno contribuito a fare apprezzare le nostre specialità gastronomiche, sia durante le visite guidate che presso gli stand espositivi. E’ proprio la collaborazione e il lavoro in sinergia tra Istituzioni e Aziende a fare da volano per il turismo e per la crescita di un territorio e l’evento appena concluso si colloca come un utile mezzo di conoscenza specifica tanto che, difatti, viene riportato su tanti siti giornalistici che, a vari livelli, stanno portando a fare scoprire le potenzialità e le attrattive dei nostri luoghi. Desidero espressamente – conclude l’assessore – rivolgere, a titolo personale, un saluto speciale e un grazie di cuore al Consigliere Giovanni Cutrera, che mi ha accompagnata durante tutto il percorso organizzativo, contribuendo alla piena riuscita dello stesso. Infine, nel ringraziare i tanti giovani presenti, che sono stati di esempio, dimostrando di sapere “degustare” i nostri eccellenti vini, desidero, a nome mio e dell’Amministrazione, dedicare il successo della Festa del Vino a tutti i Montevaghesi e, se mi posso permettere a titolo personale, ora che i riflettori sono spenti, dedicare l’evento a una persona scomparsa nel 2019, a mio fratello Nanni, che portava nel cuore l’amore per l’agricoltura e per Montevago”.