24 Febbraio 2024
Catania e ProvinciaEconomia

Nasce con-working, postazioni internet di lavoro in convento a Catania

Lo hanno chiamato con-working, una stanza attrezzata con tutti i comfort all’interno di un convento, la Chiesa di Santa Maria del Gesù a Catania. Un modo non per isolarsi dal mondo, ma per condividere un’esperienza di lavoro, soprattutto tra giovani che non hanno risorse economiche per permettersi un proprio ufficio o per pagare una postazione in spazi condivisi. L’idea è del parroco, fra Massimo Corallo, che indossa il saio dei frati minori, alternando i valori della fede e l’utilizzo dei social: «Vogliamo mettere in pratica – dice in un’intervista al “Giornale di Sicilia” – l’idea di Chiesa in uscita tanto voluta da Papa Francesco. La mission consiste nel combattere l’isolamento domestico fornendo l’opportunità di uno spazio in cui non soltanto svolgere le proprie attività professionali ma anche relazionarsi con gli altri, favorendo quindi la socialità”. L’idea di trasformare una stanza del convento in ufficio co-working si è subito concretizzata. “Un giorno ho accennato a questo progetto durante la messa – racconta il frate – e la provvidenza, come sempre, ci ha stupiti: in pochissimi giorni sono arrivate donazioni per rendere funzionale e accogliente lo spazio che abbiamo destinato” . Fino ad ora sono già state prenotate cinque delle sette postazione di lavoro, come sottolinea il parroco che stasera inaugurerà la «cella-ufficio». (ANSA)