Pensioni, Cattaneo (Fi): aumentare le minime a 1.000 euro

“In questa fase un sostegno alle categorie più fragili non può mancare. Le bollette hanno raggiunto livelli mai visti, insostenibili, molti non ce la fanno, Cinque milioni di famiglie non sono riuscite a pagarle. Abbiamo il dovere di stare vicino a loro e alle imprese”. Lo ha detto Alessandro Cattaneo, presidente dei deputati di Forza Italia, intervenendo a Rai Isoradio. “Abbiamo, intanto, confermato e rafforzato le iniziative in corso – ha proseguito – la benzina ha lo sconto di 30 centesimi, le aziende possono avere uno sgravio fiscale del 40% sulle bollette. Ora siamo al lavoro per la rateizzazione e anche per il rafforzamento di bonus di alcune iniziative a favore, appunto, delle categorie più fragili. La politica dei bonus, però, non deve essere l’unica, anzi, deve essere solo emergenziale”, ha aggiunto. “Noi per esempio, per i pensionati, l’abbiamo detto in campagna elettorale, vogliamo portare a 1.000 euro la pensione. Questo si può fare in maniera focalizzata, guardando il reddito complessivo della famiglia, il patrimonio complessivo del nucleo e riorganizzando, per esempio, quei 6 miliardi di euro che oggi sono spesi per il reddito di cittadinanza, nella parte che va a dare risorse alla povertà. I 6 miliardi possono essere tenuti e riorganizzati in maniera un po’ più efficiente. Questo è un tavolo di lavoro su cui ci misureremo presto”, ha concluso. (ANSA)