Mezzo kg di marijuana nella casa di campagna, arrestato ventottenne a Campobello di Licata

Giovedì scorso i carabinieri della stazione di Campobello di Licata, nell’ambito di controlli finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, C. A. 28enne del luogo. I militari, nell’ambito di una perquisizione presso l’abitazione rurale del giovane, hanno rinvenuto, occultati in cucina, oltre 500 grammi di marijuana, 1 pianta di canapa indiana alta 1,5 mt., nonché materiale per il taglio e confezionamento. Quanto trovato è stato immediatamente posto sotto sequestro in attesa di essere analizzato. L’arrestato, così come disposto dalla Procura della Repubblica di Agrigento, è stato tradotto presso la propria dimora agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Questa mattina, nel corso dell’udienza, il GIP convalidava l’arresto e sottoponeva l’uomo all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria in tutti i giorni della settimana. Il successivo giudizio di merito servirà a vagliare le responsabilità del soggetto che non sono definitivamente accertate.