Ospedale di Ribera, autorizzata riapertura pronto soccorso e inoltrata richiesta riconoscimento zona disagiata

”Il duro lavoro e la serietà dell’assessore Volo e del commissario Zappia stanno dando i loro frutti! Dopo nemmeno 3 mesi dalla mia elezione, oggi è stata autorizzata la riapertura del Pronto Soccorso di Ribera. Permettetemi di essere felice”. Lo ha scritto su facebook il capogruppo della Dc all’Ars Carmelo Pace.

E’ intervenuta sui social anche la deputata di Forza Italia all’Ars Margherita La Rocca Ruvolo: ”Il provvedimento dell’assessore regionale alla Salute, Giovanna Volo, che, sulla base della relazione degli uffici, autorizza l’apertura del Pronto soccorso no covid all’ospedale di Ribera, è un fatto molto importante. L’assessore, che ha disposto la prescrizione di un ambulatorio di Ortopedia, ha trasmesso, sempre nella giornata di oggi, la richiesta al Ministero della Salute per l’ospedale Zona Disagiata del Fratelli Parlapiano di Ribera. Ritengo, inoltre, di fondamentale importanza la convenzione con l’università di Palermo che l’assessore Volo, anche a seguito di un incontro con il rettore Midiri, si è impegnato a rivedere ed a migliorare. Questo avrà vantaggi anche per unità operative come la Medicina che non può rimanere ancora senza un primario. Sono risultati che fanno parte di un percorso intrapreso da mesi. Un ringraziamento particolare bisogna rivolgerlo ai componenti del comitato Zona Disagiata di Ribera per l’impegno che hanno profuso nella loro attività ed a tutti i gruppi del territorio che sollecitano il miglioramento dei servizi ospedalieri”.