Messina Denaro, procuratore Palermo: uomo determinato e conscio

Davanti a Matteo Messina Denaro “abbiamo avuto la sensazione di un uomo determinato, che non dico lo aspettasse ma che era conscio che la sua vita libera” poteva finire cosi’ come e’ successo. Lo ha chiarito il procuratore di Palermo, Maurizio de Lucia, nel corso di un’intervista a “Cartabianca” su Rai3. Parlando delle indagini ancora in corso, il procuratore ha ribadito che l’abitazione di Matteo Messina Denaro “e’ una casa ordinaria, non e’ il covo come lo pensiamo noi ed infatti abbiamo indagini in corso per capire se quello sia l’unico luogo di interesse” per le indagini. (Nova)