Pd, Iacono: “Con Elly Schlein segretaria lavoriamo ad un partito lontano dalle liturgie e vicino alla gente”

“Salutiamo con gioia la nuova segretaria del Partito Democratico, Elly Schlein. Ci abbiamo creduto fin dall’inizio e abbiamo avuto ragione. Sentivamo che la gente era entusiasta, avvertivamo la loro gioia di poter sostenere una segretaria come Elly”. A dirlo, in una nota, è la deputata nazionale del Pd Giovanna Iacono, che la stessa Schlein ha voluto nel coordinamento regionale della mozione per la Sicilia. “Adesso – continua – è forse il momento per una prima analisi di quanto è avvenuto. Il risultato che ricaviamo da queste primarie non è solo questa vittoria bellissima ed entusiasmante, ma un messaggio chiaro che arriva da oltre un milione di persone che hanno voluto un partito che sappia nuovamente, dopo troppo tempo, guardare alle fragilità, al mondo del precariato, alle emergenze ambientali e climatiche. Un partito – prosegue Iacono – che non sia confinato nelle liturgie ma che sappia scendere in campo, essere massa critica, essere straccio perché chiunque si sente solo, vessato, privato di un futuro che lo realizzi possa tornare a sventolarlo con orgoglio. Noi siamo il Partito Democratico, e saremo, finalmente, la casa di chiunque abbia cuore, impegno e idee. La casa della sinistra, in un momento in cui le destre più nere tornano ad organizzarsi”.