Frida, un disegno animato per scoprire i tesori di Sciacca

A Sciacca, in provincia di Agrigento, sta spopolando una guida turistica diversa da tutte le altre. È una ragazza, si chiama Frida, e la sua particolarità consiste nel fatto che si tratta un personaggio immaginario, rappresentato sotto forma di disegno animato, che illustra le bellezze culturali e artistiche della città al momento agli utenti dei social network. Ne è venuto fuori un percorso turistico a tutti gli effetti. Ed è proprio quello che Frida propone al pubblico e che si snoda tra i vari luoghi della storia locale, dal cinquecentesco Palazzo Steripinto alla monumentale Basilica della Madonna del Soccorso, chiesa del XII° secolo che custodisce la statua della santa patrona. La creatrice di Frida è Federica Grisafi, artista ventiseienne, che ha messo a frutto i suoi studi all’Accademia di Belle Arti trasformando la sua passione per la pittura in un progetto che oggi la vede utilizzare il linguaggio artistico per incuriosire ed attrarre visitatori nella sua città. “Frida è il mio ‘alter ego’ – dice – e non a caso l’ho anche raffigurata seduta accanto alla me stessa in carne ed ossa sulla terrazza che si affaccia sul mare di Sciacca”. Un personaggio, Frida, che l’autrice ha trasformato anche in alcuni suoi disegni negli omaggi nei confronti di importanti figure della storia dell’arte, dal celebre ritratto della pittrice Frida Khalo alla “Ragazza col turbante” di Vermeer, passando naturalmente per la “Monnalisa” di Leonardo da Vinci. “La passione per l’animazione – dice Federica – è nata dopo che una rivista di moda mi ha chiesto un lavoro che rendesse omaggio ad alcuni grandi stilisti della storia. Così mi sono inventata il personaggio di Frida, adattandola oggi al ruolo di guida turistica. È questo il mio modo per fare qualcosa per valorizzare la mia città e le sue bellezze”. Ma Federica Grisafi è anche una grande appassionata di cultura popolare. E ha dedicato alcuni suoi lavori animati anche agli attori palermitani Ficarra e Picone e ai loro personaggi protagonisti della fortunata serie tv “Incastrati”. (ANSA)