25 Febbraio 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Migranti, arrivate a Porto Empedocle quattro salme naufraghi di Lampedusa: sepoltura a Montevago (VIDEO)

Sono arrivate in serata a Porto Empedocle le quattro bare contenenti le salme dei naufraghi morti nel doppio naufragio di venerdì in zona Sar maltese. Dal porto del centro agrigentino sono state trasferite a Montevago dove saranno tumulate, secondo l’accordo con la Prefettura di Agrigento.

“È purtroppo diventato quasi un rito, un momento importante dare una degna sepoltura a queste persone. Ringrazio i tanti sindaci della provincia che hanno dato la disponibilità di accogliere le vittime come oggi sta facendo Montevago. Ne avremo altre, purtroppo. È questa legge terribile del mare che purtroppo non perdona”, ha detto il Prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa. Presenti, tra gli altri, anche il nuovo Questore di Agrigento, Emanuele Ricifari, il sindaco di Porto Empedocle Martello, e la deputata regionale Margherita La Rocca Ruvolo, sindaco di Montevago, dove sono state sepolte le salme. “Persone sfortunate che vanno in cerca di una vita migliore e invece incontrano la morte – ha detto il sindaco di Montevago –. Il Prefetto mi ha chiesto la disponibilità di accogliere le salme e ho subito dato l’ok. Non è la prima volta che ci rendiamo disponibili per questo triste momento e continueremo fare la nostra parte”.