23 Aprile 2024
Palermo e ProvinciaPolitica

Sicilia, M5s: si può fare politica senza auto blu

“Si può fare politica senza auto blu. In Sicilia lo facciamo e continueremo a farlo perché siamo convinti che si debbano onorare le istituzioni con le proprie condotte morali e pubbliche. Non vogliamo puntare il dito contro chi, avendone facoltà, utilizza i mezzi di servizio, ma vogliamo dare il nostro contributo per regolamentarne l’uso in maniera più precisa”. A dichiararlo sono il vice presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Nuccio Di Paola e il presidente della Commissione UE Luigi Sunseri che, in merito ai recenti fatti di cronaca, rilanciano la necessità di rivedere i meccanismi con i quali l’Ars consente l’uso di alcuni mezzi di servizio. I deputati regionali del Movimento 5 Stelle, sostengono di non avere mai utilizzato i mezzi di servizio che, in “questa XVIII legislatura, spetterebbero sia al Vice Presidente Nuccio Di Paola che al presidente della Commissione Ue Luigi Sunseri”. “La vicenda dell’auto blu al centro delle cronache di questi giorni – sostengono – pone l’accento sul possibile uso improprio dei mezzi di servizio, oltre che sulla mai sopita questione morale della politica. Vogliamo lavorare ad un regolamento più stringente rispetto a quello aggiornato nella scorsa legislatura, che elimini possibili zone d’ombra. Viviamo un periodo di forte allontanamento dei cittadini dalla politica e questi fatti non fanno altro che acuire sempre più questo disinteresse. Lavoriamo insieme per far recuperare credibilità alle istituzioni dando l’esempio”, concludono i deputati. (ANSA)