13 Aprile 2024
Agrigento e ProvinciaPolitica

Migranti a Lampedusa, Lopez Aguilar: ”Risposta deve essere europea”

“Il tema dell’immigrazione e del diritto d’asilo richiede una risposta europea attraverso un bilanciamento accettabile tra responsabilità condivisa e solidarietà obbligatoria”. Lo ha detto il presidente della Commissione europea per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni del Parlamento europei Juan Fernando Lopez Aguilar intervenendo al convegno sul tema “Dalla guerra alle migrazioni, raccontare le crisi e l’Europa organizzato a Lampedusa nell’ambito del premio giornalistico “Cristiana Matano” alla presenza dei vertici degli organismi di categoria, l’Ordine dei giornalisti e la Federazione nazionale della stampa. Nel corso di un collegamento in streaming il presidente della Commissione ha illustrato le iniziative legislative su questo tema che si basano sul trattato di Lisbona e sulla Carta europea dei diritti fondamentali e ha parlato anche della contrarietà da parte di alcuni Stati membri circa il varo di programmi di ricollocamento dei migranti che siano obbligatori per tutti. Lopez Aguilar ha ribadito la necessità di rendere vincolanti i cinque regolamenti previsti da questo nuovo “Patto europeo per l’immigrazione e l’asilo”. “Sarebbe un fallimento se il Parlamento europeo non riuscisse ad approvare questo pacchetto di misure prima della fine di questa legislatura” ha sottolineato Lopez Aguilar facendo riferimento alla necessità di una “rete europea di solidarietà” anche per quanto riguarda le operazioni di ricerca e soccorso in mare che aiuti gli stati di prima linea come la Grecia e l’Italia. (ANSA)