23 Aprile 2024
Agrigento e ProvinciaCultura & Società

“Fotografa San Calogero e il Mandorlo in Fiore”, premiazione ad Agrigento il 27 luglio

Si terrà giovedì 27 Luglio alle ore 19.30 presso il Centro Commerciale “Città dei Templi”, ad Agrigento, la premiazione dei vincitori dei concorsi “Fotografa San Calogero” e “Fotografa il Mandorlo in Fiore”.
L’atmosfera della serata sarà arricchita dalla presenza, oltreché delle autorità, di numerosi ospiti che gravitano nel mondo del giornalismo, dell’arte, della musica e del folklore.
I due contest – viene spiegato in una nota del Distretto Turistico Valle dei Templi – hanno avuto l’obiettivo di catturare l’essenza di due importanti simboli di Agrigento: lo spirito devozionale e la bellezza monumentale e storico-tradizionale della Città dei Templi. La giuria ha valutato attentamente tutte le fotografie e selezionato con cura i vincitori.
Le immagini presentate hanno espresso creatività, sensibilità e una profonda connessione con il territorio. L’evento, sarà un momento di condivisione e apprezzamento dell’arte della fotografia e delle opere dei talentuosi partecipanti.
Domenico Vecchio, giornalista e ideatore dell’evento, sottolinea l’importanza della fotografia come potente mezzo per raccontare storie e catturare l’anima di un luogo. “Sono orgoglioso di premiare i vincitori di questi concorsi che hanno saputo interpretare in modo unico i temi proposti. Voglio ringraziare tutti i partecipanti per aver condiviso la loro visione artistica con noi.”
Le foto partecipanti ai concorsi sono state caricate su un’apposita app del Comune di Agrigento. L’iniziativa ha avuto il patrocinio gratuito del Comune di Agrigento, che ha voluto così sottolineare il valore dell’ iniziativa per la promozione dell’arte e della cultura del territorio.
Durante la serata, il Distretto Turistico Valle dei Templi assegnerà il premio migliore foto della “destinazione turistica”, mentre il Circolo “John Belushi” premierà il miglior ritratto.
Un’occasione unica per celebrare l’arte della fotografia e scoprire le straordinarie opere dei partecipanti. L’invito a partecipare è esteso a tutti coloro che desiderano essere parte di questa festa dell’arte e della cultura siciliana”.